1

ince bosch

TORINO – 29.12.2018 – Scatta domani

su tutto il territorio piemontese lo stato di allerta per la massima pericolosità degli incendi boschivi. L’ha comunicato ufficialmente la Regione, che ha redatto l’allerta tenendo conto delle condizioni meteorologiche previste dal Centro funzionale Arpa. Contestualmente è stato allertato il sistema antincendi boschivi della Regione, che ha intensificato il monitoraggio sul territorio. Si raccomanda ai cittadini la massima attenzione e il rispetto delle regole, compresi i divieti già in vigore. A partire dal divieto di bruciare all’aperto resti di attività agricole tra il 1° novembre e il 31 marzo e dalle limitazioni imposte per le zone vicine ai boschi. Entro cento metri dai terreni boscati, infatti, è vietato accendere fuochi, esplodere fuochi pirotecnici, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale e combustibile, accendere lanterne cinesi, o compiere ogni altra azione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.