1

pensili bus casin

VERBANIA – 29.12.2018 – L'altro ieri abbiamo pubblicato

la notizia dell’interpellanza del gruppo Sinistra Unita sulla pubblicità al gioco d’azzardo legalizzato discussa nell’ultimo Consiglio comunale di Verbania. L’interpellanza chiama indirettamente in causa la società Se.Mar di Verbania, gestore delle installazioni pubblicitarie alle pensiline bus di Vco Trasporti (argomento accennato dal consigliere comunale Vladimiro Di Gregorio). Come replica all’articolo pubblichiamo, ai sensi dell’art. 8 della Legge 47/1948, la replica/precisazione della Se.Mar, redatta per conto della società dall’avvocato Stefano Vaccari.

“La pubblicità esposta da Se.Mar. s.r.l. riportante il logo ‘Casinò Locarno’ – e, in aggiunta, l’indicazione del ristorante ‘Bistrò’ presente nella struttura svizzera – è assolutamente conforme alla normativa vigente, sia regionale che comunale, oltre che alle prescrizioni contenute nel Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale (il ragionamento vale, altresì, per i pannelli pubblicitari esposti nella piscina comunale di Verbania e nel vicino Palasport). Essa, invero, si limita a raffigurare il logo dell’impresa, senza alcun richiamo alle attività ivi praticate o incoraggiamento nei confronti del gioco con vincite in denaro. A tal proposito, occorre evitare qualsiasi associazione tra la suddetta pubblicità e il grave fenomeno della ludopatia, oggetto di apposita disciplina da parte della legge regionale n. 9/2016, recante ‘Norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico’, e del più recente regolamento comunale, approvato con delibera consigliare n. 136 del 18 dicembre 2017, ‘per la detenzione e il funzionamento di apparecchi da gioco o da intrattenimento nelle diverse tipologie di esercizi, per la disciplina delle sale da gioco o da intrattenimento e di piccoli intrattenimenti presso pubblici esercizi’, il cui ambito di applicazione è tuttavia limitato alle sole modalità di installazione, detenzione e utilizzo di apparecchi e congegni automatici, semiautomatici, elettronici per giochi da intrattenimento e di abilità presso tutte le tipologie di esercizi pubblici o aperti al pubblico”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.