1

frana dal lago

CANNOBIO - 08.11.2018 - La certezza, al momento,

è che non v'è certezza sulla data di riapertura della statale 34, interrotta da martedì mattina a causa dell'ennesima frana caduta alla Puncetta. Nello stesso punto dove nel marzo 207 un altro smottamento costò la vita ad un motociclista elvetico. Qualche certezza su tipologie dei lavori necessari e di conseguenza, sulle tempistiche per la riapertura dell'arteria internazionale, la possono fornire solo i tecnici incaricati da Anas, che però ad ora non si sono ancora espressi. E così oggi, giovedì, si sa solo che continuano le opere di pulizia e di disaggio del materiale franato.
"Se non sono i tecnici a parlare non posso assolutamente azzardare previsioni, non ho elementi" dice il sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, per il quale l'interruzione della SS 34 rappresenta un doppio problema. Il parziale isolamento del paese, oltre a comportare i ben noti problemi di trasporto per studenti, frontalieri ecc. in questa circostanza comporta anche l'interruzione dei lavori di ripavimentazione nel centro di Cannobio. In un primo momento sono state le intense piogge a comportare l'interruzione del cantiere, ma con la chiusura della 34, è impedito anche il passaggio dei camion interessati ai lavori. Sulla provinciale della Cannobina, vi è infatti un limite per i mezzi di 12 tonnellate; anche il passaggio dalla Svizzera è impedito, a causa delle dogane che non ammettono certi materiali: "A Telecom mancava un solo giorno per completare la posa della fibra ottica - spiega Albertella - ma si è dovuta fermare perché quel materiale non è ammesso in dogana".
Intanto si resta in attesa di buone notizie, anche di capire cosa è accaduto su quel versante che poco più di un anno fa era stato interessato, seppure ad altezze superiori, ad un fenomeno simile.

Antonella Durazzo

(nelle foto la frana vista dal lago e il cantiere di Cannobio)

WhatsApp Image 2018 11 08 at 09.04.54

WhatsApp Image 2018 11 08 at 09.04.55

WhatsApp Image 2018 11 08 at 13.24.201

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.