1

lago fuori nov 2014

VERBANIA - 05.11.2018 - Lentamente ma inesorabilmente,

il lago ha ripreso a crescere dopo la tregua concessa ieri dal maltempo. In sei ore (13-19) ha recuperato sette centimetri passando a Sesto Calende, dai 177 ai 180.5 centimetri. E la tendenza è in aumento, tanto che stando alle simulazioni effettuate in base alle precipitazione previste, nella notte tra mercoledì e giovedì a Pallanza dovrebbe raggiungere i 195.5 metri, ovvero 5.5 metri sopra lo zero idrometrico. Superando il primo livello di guardia (posto a 5 metri), il lago potrebbe invadere la passeggiata, come ha avvisato anche il Comune di Verbania. Alle 18 odierne il Maggiore si trovava a 4.96 sullo zero idrometrico; ovvero a meno 9 centimetri dall'esondazione. Circa 81 millimetri di pioggia in tre giorni (a Pallanza), 35 solo nella giornata odierna, sommati al fatto che la quota neve resta sensibilmente alta (oltre i 2000 metri, prevista a 1900 domani) hanno determinato l'imponente afflusso al lago. E domani continuerà a piovere avvisa l'Arpa, a causa di una bassa pressione in arrivo dalla Spagna che porterà nuove precipitazioni anche intense. Sul bacino del Toce, sono previsti nelle 24 ore tra i 45 ed i 90 millimetri di pioggia. Non a caso permane lo stato di allerta gialla per pericolo esondazioni e frane. Tra i sorvegliati speciali anche il torrente Strona, nel Cusio.    
L'afflusso al lago continua dunque ad essere imponente, attestandosi (ore 13) ai 1220 metri cubi al secondo, contro un deflusso allo sbarramento della Miorina calcolato in 885 mc/s. La tendenza resta dunque all'aumento, e com'è noto si va oltre la nuova ondata di maltempo che mercoledì 7, vedrà l’allontanamento verso est dell’onda depressionaria. Per il Dipartimento sistemi previsionali di Arpa ci sarà dunque un deciso miglioramento, con fenomeni precipitativi limitati al settore settentrionale della regione fino al primo mattino.

(Nella foto, la piena a Pallanza nel novembre 2014)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.