1

Fo1AKKAQ

VERBANIA - 04.11.2018 - E' l'omegnese Alessandro Lacqua

il vincitore dell’ottava edizione della “Sportway Lago Maggiore Marathon”. Oggi il 34enne tesserato per il Gav - Gruppo atletica Verbania ha tagliato il traguardo in 2h37’04”, lasciandosi alle spalle tutti. Sono stati 1.680 gli iscritti totali nelle quattro distanze di gara, quasi 400 i runner provenienti dall’estero, con decine di nazioni rappresentate. Un’edizione, quella del 2018, finalmente non bagnata dalla pioggia. “Quando ho visto l’auto del cronometro davanti a me e ho capito di essere il primo assoluto è stata una bella emozione, ho cercato di stare tranquillo e di pensare solo al perché ero qui oggi, ovvero cercare il mio miglior tempo”, così il vincitore, magazziniere, padre di una bimba di 4 anni ed un secondo figlio in arrivo fra un mese, che ha aggiunto: “E’ la mia ottava maratona. Mi sono nettamente migliorato ed è quello che volevo, poi è arrivata anche la vittoria ed è stata una piacevole e stupenda sorpresa”. Nella gara femminile primo posto per l’ultramaratoneta Chiara Milanesi (Fo’ di Pe) in 2h57’01”.

Sulla distanza dei 33 km s'è imposto Simone Pessina (C.S. Rocchino) in 1h56’47”; al femminile ha dominato l’azzurra di corsa in montagna Barbara Bani (Free Zone) in 2h14’10”. Half marathon, 21,097 km con arrivo a Stresa, vinta da Mattia Bertocchi (Dk Runners Milano) in 1h13’10” e Gloria Giudici (Free Zone) in 1h20’30”. Ultima distanza prevista è stata la 10 km, in questo caso vittoria per Andrea Nervi (Fanfulla Lodigiana) in 34’00” e Federica Panciera (Base Running) in 40’30”.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.