1

amianto

VERBANIA – 04.11.2018 – Tracce d’amianto

abbandonato in città. Sono tre le zone pubbliche di Verbania in cui è stata la presenza di scarti di manufatti in eternit potenzialmente nocivi per la salute umana: nel parcheggio di via Chiossetti a Pallanza (tra l’ospedale “Castelli” e viale Azari), lungo l’argine di via Brigata Cesare Battisti a Intra e nella zona di via al Pellegrino a Cavandone. Per le prime due aree il Comune ha dato incarico a una ditta specializzata di recuperare l’amianto e di smaltirlo secondo le severe norme ambientali con una spesa per la collettività di circa 1.500 euro. Cifra che comprende anche lo sfalcio in sicurezza dell’erba alta in via al Pellegrino in modo da valutare la quantità di amianto abbandonata e di disporre un’altra bonifica.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.