1

montani e

VERBANIA - 30.10.2018 -  "Derby" sulla Zona economica speciale del Vco. 

Dopo l'annuncio, dato sabato dal deputato di Forza Italia Mirella Cristina dell'avvenuto deposito di un disegno di legge sulla Zes del Vco, arriva a stretto giro anche quello del senatore della Lega, Enrico Montani. In una nota Montani rende noto d'essere il primo firmatario del Ddl n. 851, presentato lo scorso 10 ottobre in Commissione Bilancio e Finanze al Senato. Obiettivo: l’istituzione di una Zes nelle aree territoriali della Lombardia e del Piemonte confinanti con la Svizzera. Il Ddl depositato è stato sottoscritto da 58 senatori di maggioranza, tra cui Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega in Senato. "L’iter parlamentare che l’attuazione della Zes dovrà affrontare – si legge in un comunicato stampa a firma del senatore Montani – è un altro passaggio politico della Lega che mette i cittadini e il loro benessere in primo piano. Le Zone economiche speciali sono già state create con risultati positivi in diversi altri Paesi; una volta istituita, la Zes permetterà anche al nostro territorio confinante con il Canton Ticino di svicolarsi da una legislazione che lo penalizza fortemente in tema di tasse e far nascere una zona in grado di attrarre maggiori investimenti, anche da parte degli stranieri".

Il leghista assicura, dunque, il proprio impegno nei confronti dei cittadini del Verbano Cusio Ossola al fine di accelerare l’iter istituzionale e consegnare la Zes "a un territorio che troppo spesso è stato penalizzato a causa di scelte sbagliate e della posizione geografica di confine". Nei confronti del Ddl annunciato da Fi, Montani manifesta serenità: "Quando si lavora per il bene del territorio, non c’è chi arriva prima e chi arriva dopo: davanti agli occhi c’è soltanto il risultato da ottenere. La Lega, forte della maggioranza, proseguirà il proprio cammino, confrontandosi con tutte le forze politiche".

 A seguire la replica della stessa Cristina. “Prendo atto con piacere del disegno di legge del senatore Montani. Non posso fare a meno di notare che nel pomeriggio alla Camera Lega e Movimento 5 stelle hanno votato contro l’istituzione di una Zes a Genova. Mi auguro che la maggioranza cambi orientamento”.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.