1

venetobanca 2

VERBANIA - 11.10.2018 - Sono settimane decisive

per i primi risarcimenti agli ex azionisti di Veneto Banca e di popolare di Vicenza. Il governo formato da M5S e Lega, partiti che in campagna elettorale avevano promesso il ristoro ai "risparmiatori traditi", ha inserito nella manovra finanziaria le risorse per un primo intervento. Chi, come, con quali tempi e importi ne potrà beneficiare è uno degli argomenti che verranno trattati domani sera (ore 20,45) al Chiostro - Famiglia Studenti, nella serata organizzata dal Movimento difesa del cittadino - sezione di Verbania presieduto da Ettore Francioli. Introdurrà i lavori l’avvocato verbanese Clarissa Tacchini. I relatori sono l'avvocato veneto Matteo Moschini, che con l'Mdc è stato tra i primi ad adire l'arbitro finanziario contro Veneto Banca (prima ancora che andasse in default) per la mole di azioni vendute senza le dovute accortezze, e Beppe Scienza, editorialista del “Fatto quotidiano” ed esperto di educazione finanziaria.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.