1

Bella Figura 45 foto montate

VERBANIA - 08.10.2018 - Un testo di successo internazionale, un talentoso cast, un regista di fama, Roberto Andò - in sala in questi giorni con "Una storia senza nome" - che ha fatto del dividersi tra cinema e teatro una delle sua cifre. Parliamo di "Bella Figura", secondo appuntamento della stagione teatrale  a Il Maggiore, primo del cartellone dedicato alla prosa, in scena martedì 16 ottobre (ore 21). Quella verbanese è una prima assoluta per lo spettacolo tratto dal libro di Yasmina Reza; ed è la prima volta di una prima nazionale per il teatro cittadino, chiamato ad ospitare anche le prove dello spettacolo.
Simona Marchini, Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino e David Sebasti sono gli interpreti di una storia-non storia. D'altronde come spiega l'autrice “Non racconto mai vere e proprie storie, dunque non dovrebbe sorprendere se lo stesso accade anche qui. A meno che non si consideri l'incerta e ondeggiante trama della vita, di per se stessa, una storia”.
La sinossi: "La storia è quella di un uomo e una donna, nel parcheggio di un ristorante fuori città. Lei, Andrea, madre single e impiegata in una farmacia, è ancora in macchina. Il suo amante, Boris, un piccolo imprenditore di verande, sta cercando di convincerla ad uscire, malgrado il passo falso che ha appena commesso: farsi scappare che quel ristorante gli è stato consigliato da sua moglie. Bella Figura esplora la notte che segue a quell’errore fatale. Poco dopo, una seconda coppia entra in scena: Eric e Francoise, insieme a Yvonne, la madre di Eric. In breve emerge che sono legati alla prima coppia da un segreto imbarazzante. La pièce si svolge quasi interamente all’aperto, mentre il giorno volge al termine".

Bella Figura è stata scritta da Yasmina Reza per il regista Thomas Ostermeier e la compagnia del teatro Schaubühne di Berlino.
Parigina, la romanziera e commediografa, 59 anni, ha al suo attivo una lunga serie di successi, a cominciare dal lavoro teatrale Art (1994), tradotto e rappresentato in oltre 30 lingue e vincitore del Premio Molière per il miglior autore. La produzione britannica ottiene nel 1997 il Premio Laurence Olivier per la migliore commedia, mentre la produzione di Broadway riceve nel 1998 il Tony Award per il miglior spettacolo. Dallo psicodramma Il dio del massacro è stato tratto nel 2011 il film Carnage diretto da Roman Polanski ed interpretato da Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz e John C. Reilly.

On line, al sito www.ilmaggioreverbania.it, o presso l’ufficio del turismo (IAT) a Pallanza Verbania e gli uffici URP del comune a Verbania, è possibile acquistare i singoli biglietti (23 euro secondo settore, 27 il primo, con riduzioni per over 65 e under 30).

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.