1

IMG 20181006 134350

CANNOBIO - 07.10.2018 - La segnaletica

che avvisa della chiusura della statale è stata collocata sino a Fondotoce, e la viabilità alternativa da settimane è stata portata a conoscenza del pubblico. Domani, lunedì 8 ottobre, apre il cantiere che rimetterà in sesto la pavimentazione ammalata del centro di Cannobio, lungo alla statale 34, per i 230 metri compresi da via Uccelli alla piazza San Vittore. Quattro mesi di lavori (meteo e imprevisti permettendo) per un'opera considerata ormai improrogabile. Inevitabili i disagi che il cantiere comporterà al traffico dei pendolari, anche se come spiegato dal sindaco Giandomenico Albertella, per coloro che passeranno prima delle 7,30 del mattino (ora di apertura del cantiere) il transito sarà consentito. Preoccupazioni sono state espresse anche dai genitori di alcuni ragazzi che frequentano le scuole superiori di Verbania o di Omegna. Il bus infatti salterà le due fermate di San Vittore e Giardino. In alternativa si potrà prendere il bus in località Amore (benzinaio) o per i ragazzi che abitano in zona Giardino in località Campagna, distante circa 400 metri. Risolta infine la questione del passaggio dei mezzi pesanti, ovvero superiori alle 3,5 tonnellate, che dietro presentazione di domanda in Comune, potranno ottenere una deroga per il passaggio sul ponte di Traffiume.

Ricapitolando: la strada resterà chiusa nel centro di Cannobio dall’8 ottobre 2018 fino al termine dei lavori (presumibilmente fine febbraio 2019). Il centro abitato potrà essere attraversato con la seguente viabilità alternativa regolamentata con ordinanza n. 125 del 2/10/2018:

1) Per gli autoveicoli e gli autocarri con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonn. è consentito l’attraversamento del centro abitato di Cannobio percorrendo, nei due sensi di marcia, il lungolago, ad eccezione della domenica dalle ore 6,00 alle ore 18,00, quando dovranno utilizzare la viabilità alternativa passando dal ponte di Traffiume.

2) Per i mezzi pesanti e gli autobus con lunghezza inferiore a mt. 10,50 e massa effettiva fino a   24,00 tonn. l’attraversamento del centro abitato di Cannobio è consentito solo percorrendo Via Valle Cannobina, in direzione Traffiume, ponte di Traffiume, area industriale Via Darbedo e viceversa.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.