1

auto polizia

VERBANIA - 06-10-2018 - Nel giro di due giorni, tra il primo e il 2 di ottobre ha tentato due furti e ne ne ha messo a segno uno: un 47enne di nazionalità italiana e senza fissa dimora, A.R le iniziali, è stato denunciato dalla squadra volante della Polizia. A finire nel suo mirino alcuni esercizi di Intra e l'asilo delle suore. Ci ha provato una prima volta nel deposito di un negozio quando, approfittando della distrazione della titolare, impegnata con una cliente, le ha ha sottratto il borsello. Ma il rumore provocato maldestramente, ha spinto la donna a inseguire l'uomo che, fuori dal negozio le ha poi restituito il maltolto. Nello stesso giorno, nel tardo pomeriggio, entrato in una merceria di Intra, l'uomo ha asportato il registratore di cassa con all'interno poche decine di euro, abbondando poi la cassa nelle vicinanze del negozio. L'ultimo episodio attribuito ad A.R è il suo tentativo di furto all'asilo delle suore rosminiane di Intra. Raggiunto il primo piano dell'edificio è stato però scoperto da una religiosa, quindi è scappato senza asportare nulla.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.