1

stagione culturale villa giulia3

VERBANIA - 05.10.2018 - La consueta, massiccia, partecipazione,

ha accompagnato anche quest'anno la presentazione della stagione culturale 2018-2019 promossa dall'Amministrazione verbanese. Nella serata in cui prende avvio la stagione de Il Maggiore, la terza, già ampiamente presentata, (l'ultima affidata al Comune, per l'anno prossimo sarà la Fondazione ad occuparsene) la presentazione a Villa Giulia ha visto i riflettori accendersi su un'offerta culturale consolidata. Dalla stagione numero 33 de i Lampi sul Loggione, forte dei 448 abbonamenti raccolti l'anno scorso; con un cartellone di 5 appuntamenti al via l'11 gennaio con la "Banda Osiris". E poi l'Università della Terza età che per il 36mo anno si presenta con ben 31 corsi di cui 4 nuovi (Conoscere il formaggio, Egittologia, Cultura ebraica e Micologia) e 4 incontri realizzati con il Consorzio dei Servizi Sociali (giornalismo, alimentazione, postura e sonno). Ricco il calendario d'incontri messo a punto dal Cai Verbano presso la sede di vicolo del Muretto a Intra, con presentazioni di libri, serate di storia locale, sicurezza sulla neve, proiezioni, approfondimenti. Corsi, laboratori, gruppi alla pari, la nuova stagione della Biblioteca di Verbania diventa "BiblioCommunity" con un corposo programma di proposte e la possibilità per chiunque di diventare protagonista della propria passione, magari proponendosi come insegnante o come animatore di un gruppo alla pari. Corposo il cartellone della Dante Alighieri che, come momento centrale, propone per sei lezioni (con Unitre) un approfondimento su Dante (tra novembre e dicembre) E passiamo alla stagione di Verbania Musica, che in 9 concerti, dal 17 ottobre al 17 marzo privilegia quest'anno le sonorità del '700.
Saranno invece 25 la proiezioni per Metti una sera al cinema, 30ma edizione della rassegna curata dal CineCircolo Giovanile Socio Culturale Don Bosco, al via il 23 ottobre.

Camelie a Villa San Remigio
Uno sguardo puntato al futuro nel commento di Silvia Marchionini, che ha voluto ricordare come il completamento dei lavori a Villa San Remigio, previsto per la metà di novembre darà la possibilità d'inaugurare a dicembre con un evento dedicato alla Camelia, mentre ha assicurato che per gennaio potrebbero partire i restauri di Villa Simonetta (2milioni 200mila euro) che col tempo offrirà un nuovo spazio culturale alla città.

stagione culturale villa giulia1

stagione culturale villa giulia2

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.