1

noury

VERBANIA - 03.10.2018 - Si riaccendono i riflettori su Giulio Regeni.

Alle 20,45 di questa sera, nel foyer del Centro eventi il "Maggiore" è in programma un incontro pubblico con Riccardo Noury (nella foto, al centro), portavoce della Sezione italiana di Amnesty International. A due anni e otto mesi dalla scomparsa e uccisione del ricercatore italiano in Egitto, l'incontro permetterà di avere tutte le notizie aggiornate sul caso e sulla Campagna in corso, "Verità per Giulio Regeni". In particolare, saranno descritti gli sviluppi delle difficili indagini da parte della magistratura italiana, nella sua faticosa collaborazione con quella del Cairo. Ma questa sera Noury fornirà anche notizie sulle tante iniziative che nel nostro Paese e anche all’estero vogliono impedire che l’omicidio di Giulio Regeni finisca per essere dimenticato.

In loco, vale ricordarlo, la Campagna è seguita da vicino dal "Gruppo 096", che lo scorso 25 gennaio ha organizzato una fiaccolata cui hanno aderito Comune, liceo Cavalieri, istituto Cobianchi e molti cittadini.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.