1

auto cc

VERBANIA - 02.10.2018 - 13 arresti e due soggetti all'obbligo di firma. E' questo il risultato dell'operazione "Mariner 1" condotta dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania che ha portato  a disarticolare due diverse organizzazioni criminali composte da romeni, ucraini e italiani dedite al furto di metalli. Arrestati questa mattina dietro ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Verbania nelle province di Milano, Varese, Lecco e Bergamo, gli indagati sono accusati di furto aggravato in ditte di metalli, ricettazione e trasferimento fraudolento di valori. I reati sono stati commessi nelle province di Bergamo, Lodi, Monza-Brianza, Novara, Varese, Verbania e Vercelli. I dettagli domani in una conferenza stampa presso il Carabinieri di Verbania. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.