1

Umberto Locatelli Presidente Unione Industriali VCO

VERBANIA – 07.06.2018 – Nonostante la piccola flessione

registrata a livello nazionale nel primo trimestre 2018, il settore metalmeccanico continua a essere –anche nel Vco– uno dei comparti trainanti della manifattura italiana. E’ quanto emerge dalla presentazione dei risultati dell’indagine congiunturale di Federmeccanica, avvenuta nei giorni scorsi a Roma. Per quanto riguarda la nostra provincia, il metalmeccanico conta 59 imprese che insieme occupano 1.937 persone. Nel secondo trimestre dell’anno in corso s'è registrata una crescita dei valori dei principali indicatori oggetto di analisi. Il posizionamento generale viene definito “positivo” dagli stessi industriali guidati dal presidente Umberto Locatelli (nella foto). In particolare si pone l’accento sul “basso” ricorso allo strumento della cassa integrazione, mentre per quanto concerne il futuro, si annuncia che per “stimolare la crescita”, si dovrà puntare ancor di più su innovazione ed export.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.