1

oldani fabio due
VERBANIA – 02.01.2017 – Da Verbania a Aviano,

dal Lago Maggiore al presidio della base aerea statunitense che ospita caccia e jet armati anche con bombe nucleari. Da venerdì è effettivo il trasferimento del maresciallo capo Fabio Oldani dal Nucleo radiomobile dei carabinieri di Verbania alla stazione di Aviano, in provincia di Pordenone. Quarantasette anni, nato a Magenta ma veneto d’origine, Oldani è stato in servizio nel Vco (anche a Macugnaga e Gravellona) per più di 20 anni. L’Arma l’ha scelto come facente funzione di comandante della stazione interna alla base, che ha giurisdizione sull’area in cui vivono circa 5.000 militari americani e dove è di stanza il 31st Fighter Wing, che dispone di due squadroni di caccia F-16 CM Fighting Falcon: il 510th “Buzzards” e il 555th “Triple Nickel”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.