1

telelaser vigili
VERBANIA – 02.01.2017 – “Nel 2017 insisteremo

con l’uso del telelaser nei punti in cui si viaggia a più alta velocità”. Più che un annuncio, quello di Giovanni Alba, assessore alla Viabilità di Verbania, è una deduzione su una constatazione: nel corso dell’anno scorso si sono verificati troppi incidenti stradali, alcuni dei quali mortali. L’allarme, che era già stato lanciato da prefettura e rappresentanti delle forze dell’ordine, viene ripreso dal capoluogo che promette di schierare i vigili nelle vie d’accesso alla città: la provinciale Fondotoce-Bieno-Trobaso, la statale 34, la bretella della 34 tra Feriolo e Fondotoce.

Come intervento strutturale e definitivo, invece, si pensa ai dissuasori fissi in sede stradale da installare nei punti critici. Il quartiere Nord ha già avuto la garanzia che arriveranno in via Renco e in via Repubblica a Trobaso. L’allestimento si sarebbe già dovuto fare nell’anno appena concluso ma è slittato all’inizio del 2017.

L’uso intensivo del telelaser non è l’unica novità che attende i vigili, che nell’ottica di un presidio maggiore della città avranno il compito di dialogare maggiormente con gli operatori di ConSerVco per scambiarsi informazioni e ricevere/inviare segnalazioni. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.