1

centrale vizzola
VIZZOLA TICINO – 27.12.2016 – È ignota l’identità

del cadavere rinvenuto nelle acque del torrente Ticino questo pomeriggio. Nel primo pomeriggio l’allarme è scattato alla centrale Enel di Vizzola Ticino, comune del Varesotto che cade in sponda sinistra, di fronte a Pombia. Personale della centrale idroelettrica ha notato, impigliato nella griglia di filtraggio, un corpo che i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano hanno recuperato verso le 16,30, portandolo a riva e consegnandolo alle autorità per l’esame autoptico e i rilievi dattiloscopici e genetici utili per l’identificazione. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.