1

divieto botti ordinanza
VERBANIA – 27.12.2016 – Sono pochi i comuni

che vietano con ordinanza i botti di Capodanno. A eccezion fatta di Verbania, gli altri principali centri del Verbano non hanno in previsione provvedimenti specifici. A Cannobio, ma è una linea sposata anche dal primo cittadino di Gravellona Toce Giovanni Morandi, il sindaco Giandomenico Albertella propende per un invito. Come già accaduto l’anno scorso, infatti, rivolgendosi alla cittadinanza consiglia di non usare i mortaretti che, comunque, non sono vietati. Niente ordinanza, dunque, così come a Baveno e Stresa, dove si preferisce affidarsi al buon senso o non adottare provvedimenti che poi è quasi impossibile far applicare. “Mai avuto problemi coi petardi – dice il sindaco stresiano Giuseppe Bottini –: gli alberghi sono chiusi e i locali aperti si contano sulle dita di una mano". 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.