1

natale cupiello
VERBANIA – 16.12.2016 – Dal Piemonte alla Puglia,

dalla Campania alla Sicilia, la “babele” di dialetti che questa sera animerà il circolo Arci di Trobaso (inizio alle ore 20,45) è a fin di bene. L’iniziativa “Di regione in regione, di Natale in Natale”, che riprende analoghe serate organizzate in passato, ha lo scopo di raccogliere denaro per le popolazioni terremotate del centro Italia. Per farlo è necessario ascoltare le tante declinazioni della Natività proposte negli idiomi delle diverse regioni del Paese rappresentate in numerose scenette e sketch: “La pastiglia” di Neva Pistolesi e Claudio Loraschi della Cumpagnia dul dialett da Intra; il “Natale in casa Cupiello” rivisto in salsa piemontese da Silva Cristofari; le canzoni e i racconti lombardi di Raffaella Gambuzzi e Olivia Curti; il “Natale in Zena” della ligure Gabriella Benato; il vero “Natale in casa Cupiello" di Gilda e Giulio Saiz, Daniele Mennillo e Gennaro Carotenuto; “La l’tth’re’in d Na’t’l” dei pugliesi dell’associazione Le Radici (Pasquale Rocco, Maura Ghirardini e Rosa Carbone); le poesie lucane “Natal d' na vòt, Natal jè pòur quann” di Michele Lapetina; quella sicula – “l’emigranti ripartinu” di Rino Romano. Il tutto chiuso da un brindisi di auguri accompagnato dai dolci tipici delle singole regioni.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.