1

vigile fuoco fretta camion spalle

VERBANIA - 12-02-2020 - Raffiche a oltre

70 chilometri orari, piante danneggiate, tetti pericolanti e scoperchiati. È stato un giorno di emergenza a causa del vento quello vissuto ieri nel Verbano lombardo settentrionale. La "coda" italiana dell'estremo evento atmosferico che ha flagellato l'Europa al di là delle Alpi, s'è fatta sentire nel Luinese. Sono state 43 le chiamate d'emergenza gestite nell'arco della giornata dal distaccamento locale dei vigili del fuoco. Hanno interessato edifici privati e pubblici, compreso l'ospedale Luini Confalonieri, che è stato sottoposto ieri un primo intervento di manutenzione urgente, cui è seguito oggi un secondo sopralluogo. In tutto il territorio sono in corso verifiche e controlli di sicurezza, oltre che di stima dei danni.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.