1

ascona

ASCONA - 05.04.2019 - Sono stati avviati nei giorni scorsi

i lavori di rimozione di parte della pista asfaltata dell’ex aerodromo di Ascona. Lo scopo è quello di ripristinare un prato secco di importanza nazionale, e dunque promuovere la biodiversità. Lo ha comunicato il Dipartimento del territorio. Il terreno ex aerodromo, situato in un comparto di origine alluvionale, è un ambiente di particolare pregio. Ospita, infatti, una ricca varietà di specie, alcune delle quali minacciate di estinzione come le orchidee. Il costo per questo primo intervento ammonta a 118.000 franchi.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.