1

gruppo

VERBANIA - 14.02.2019 - “L’Italia ha bisogno di nuovi giovani imprenditori”.

Ieri mattina in una conferenza stampa (foto) la Cna Piemonte Nord ha fatto il punto sulle proprie attività lanciando un appello al Paese. “Abbiamo bisogno di coraggio, di intraprendenza, di voglia di fare. Abbiamo bisogno di innovare e di recuperare i mestieri tradizionali, di sperimentare. Abbiamo bisogno di essere connessi al cambiamento e di giovani che vogliano fare impresa. I giovani portano novità, contribuiscono a creare ricchezza, che non è solo quella economica in senso stretto. Possiedono nuove competenze e acquisiscono con immediatezza nuove conoscenze che possono essere messe a disposizione per la crescita sociale ed economica di tutto il sistema”.

I vertici Cna hanno sottolineato la buona riuscita del concorso “Che impresa fare impresa”, indetto in occasione del 50° di fondazione, che ha permesso loro di conoscere le nuove leve dell'imprenditoria. “L'intenzione era di conoscere, e soprattutto di far conoscere, le belle realtà presenti sul nostro territorio. All'appello avevano risposto più di 20 imprese, ognuna con particolarità degne di nota. Alcune di queste avevano avviato attività innovative originali, ponendo particolare attenzione alla qualità, altre recuperato e valorizzato un mestiere tradizionale. Dopo la valutazione delle candidature, ne avevamo premiate cinque, quelle più rappresentative della voglia di fare dei nostri giovani”.

Ma come raccontarle in maniera originale? “Siamo andati a trovarli nei loro luoghi di lavoro, li abbiamo osservati e ascoltati. I loro volti e i loro mondi sono così diventati dei disegni, per mano dell'illustratore e fumettista Bruno Testa. I loro racconti si sono trasformati in brevi testi a fumetti, per mezzo della penna dello scrittore e sceneggiatore Gianni Lucini. Ad ognuno abbiamo poi legato delle riflessioni a cura della giornalista Sabrina Maio, che ha aggiornato il testo di “Costruisco il mio futuro, divento artigiano”, un primo volume curato da Gianni Lucini, edito dalla Cna di Novara nel 2001”. Il libro verrà presentato venerdì 22 febbraio a Novara. Il progetto proseguirà nelle scuole superiori e professionali anche del Vco. Tra i vincitori due sono della nostra zona: Adele Sbernini, 34 anni di Cargiago di Ghiffa, liutaia e Marcello Maffeis, 40 anni di Bannio Anzino.

(Nella foto del tavolo: da destra lato destro il presidente di Cna Giovani Artigiani Piemonte Nord Gaetano Cessati (tra i protagonisti del libro); Maria Grazia Pedrini; il presidente Cna Piemonte Nord Donato Telesca; l’illustratore Bruno Testa, la dottoressa Gabriella Colla dell’Ufficio scolastico territoriale di Novara).

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.