1

v cannobina

VALLE CANNOBINA – 31.12.2018 – Lo spumante stappato

per festeggiare il 2019 che arriva, in valle Cannobina stanotte segnerà anche un passaggio storico e… una nascita. Un minuto dopo la mezzanotte i comuni di Cavaglio Spoccia, Falmenta e Cursolo Orasso cesseranno di esistere per confluire in un nuovo e (quasi) unico ente di valle, il cui nome sarà “Valle Cannobina”. Giunge così a compimento il percorso che i tre municipi hanno avviato, insieme alla Regione, nell’ultimo anno per mettere da parte i campanilismi e, affermando il principio che “l’unione fa la forza” in antitesi al “piccolo e bello”, dar vita a una struttura in grado di gestire al meglio un territorio vasto e poco popolato, con grandi difficoltà logistiche, situazioni critiche (viabilità e dissesto idrogeologico) e poche risorse e personale per affrontarle. Valle Cannobina si estenderà per 55,18 kmq, diventando il decimo comune della provincia del Vco per superficie (130,65 è il primato di Formazza, 1,60 il dato dell’ultimo, Arizzano), risalendo ance la graduatoria stilata in base alla popolazione. Con i suoi 490 residenti, il nuovo ente si collocherà al 50° posto su 74, che è il numero al quale scendono i comuni del Vco. Dei 77 che si contavano nel 1992, anno d’istituzione della Provincia, negli ultimi anni s’è scesi proprio per le fusioni. Seppiana-Viganella in Borgomezzavalle ha aperto la strada a Valle Cannobina, benedetto dai sindaci e dai Consigli comunali (dopo un passaggio referendario) ma non dai “vicini” di Gurro. L’Amministrazione guidata da Walter Costantini ha infatti rifiutato l’invito ad aderire, restando autonoma e facendo mancare la piena unità della valle. Con la formale istituzione del nuovo ente, decadono in automatico i tre sindaci Alberto Bergamaschi (Cursolo Orasso), Luigi Milani (Falmenta) e Giuseppe Dellamora (Cavaglio Spoccia) con i rispettivi Consigli. La gestione ordinaria sarà affidata a un commissario nominato dalla prefettura, che lascerà a fine maggio con le elezioni comunali, le prime di Valle Cannobina.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.